galleriafoto

Ti trovi qui:

Home > COMUNICAZIONE > Informative > Comunicazioni dall'Ordine > Fondo per la filiera della ristorazione

Fondo per la filiera della ristorazione

Versione in pdfStampaE-mail


In scadenza il 28 novembre p.v. le richieste di accesso al Fondo per la filiera della  ristorazione di cui all’art. 58 del Decreto Legge n. 104/2020, convertito con modificazioni dalla Legge n. 126/2020, per il quale, allo stato, risultano ancora stanziamenti inutilizzati.
Attraverso la misura, gli operatori della ristorazione possono richiedere contributi a fondo perduto per un minimo di 1.000 e un massimo di 10.000 euro e utilizzarli per gli acquisti di prodotti dell'agroalimentare italiano effettuati dopo il 14 agosto 2020 e fino al giorno di presentazione della domanda.
Possono accedere al contributo ristoranti, pizzerie, mense, operatori che svolgono servizi di catering, agriturismo e hotel con somministrazione di cibo.
Per richiedere il bonus, che non è cumulabile con il “Contributo a fondo perduto per attività economiche e commerciali nei centri storici”, è possibile presentare la domanda online sul portale dedicato all’intervento o recandosi presso un ufficio postale.
Tutta la modulistica e le informazioni sul bonus sono disponibili sul Portale della Ristorazione del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali all’indirizzo

https://www.portaleristorazione.it/index.html

.